AREA TELECOMUNICAZIONI
E-Mail » FAQ e guide

Risorse correlate

FAQ e guide

Come leggo la posta elettronica via web?
Chiunque abbia una casella di posta con indirizzo nome.cognome@uniroma3.it può leggere la posta all’indirizzo http://webmail.uniroma3.it inserendo il Nome Utente di Dominio e la password

Come cambio la password?
La password e' legata ora al sistema di autenticazione centralizzata di ateneo (Account di dominio) per cui si fa riferimento alla pagina di cambio password via web. Per recuperare una password smarrita bisogna compilare e spedire il seguente modulo.
N.B.: Il cambio della password di dominio influisce sulle credenziali di accesso non solo della Posta Elettronica, ma anche di altri Servizi di Ateneo, come Cartellino delle PresenzeConsultazione dei documenti - Cedolini e Cud ed Accesso alla rete WI-FI di Ateneo.

Che programma di posta elettronica posso utilizzare su Macintosh?
Il programma Mail integrato in MacOsX gestisce sia la posta eletronica che, usufruendo dei sistemi integrati di Rubrica e Calendario iCal, l'integrazione con Exchange

Che programma di posta posso utilizzare su Windows?
Il programma per Windows che sincronizza posta, calendario e contatti con Exchange è Microsoft Outlook.

Che programma di posta posso utilizzare su Linux?
Il programma per Linux che sincronizza posta, calendario e contatti con Exchange è Evolution.

Come configuro il programma di posta?
Le informazioni per la configurazione dei client di posta sono reperibili alla pagina Parametri di configurazione

Quali sono i limiti per l'invio e la ricezione dei messaggi email?
I limiti sono indicati alla pagina relativa del sito di supporto e sono di 25MB per singolo messaggio (10MB da WebMail); 30 messaggi al minuti ed un massimo di 500 destinatari.

Come imposto regole o filtri dalla webmail?
Seguendo le indicazioni della nuova guida.

Come condivido un calendario con i colleghi?
Seguendo le indicazioni della nuova guida.

Come collego diversi account?
Per collegare un account B ad un account A bisogna impostare nell'account B un inoltro automatico della posta verso l'indirizzo dell'account A.

Come leggo le "Caselle Organizzative" con Outlook 2003?
Con Outlook, andare sul menù "Strumenti" , quindi: "Account di posta elettronica" -> "Avanti" -> "Cambia" -> "Altre Impostazioni" -> "Impostazioni Avanzate".
Cliccare il tasto "Aggiungi", digitare l'indirizzo della casella e quindi dare "OK".
Ora il nome della "Casella Organizzativa" comparirà nel riquadro "Ulteriori caselle postali da aprire".
Confermare con "OK", quindi "Avanti" e "Fine" e la casella comparirà nella colonna di sinistra di Outlook.

Come leggo le "Caselle Organizzative" con Outlook 2010?
Con Outlook 2010, andare nella scheda "File" e, all'interno della voce "Informazioni", premere il pulsante "Impostazioni account" , selezionare dal menù "Impostazioni account...".
Selezionare la casella tipo "Microsoft Exchange" e premere il pulsante "Cambia" e, nella finestra che comparirà, il pulsante "Altre impostazioni...". Si aprirà la una finestra dal titolo "Microsoft Exchange".
Selezionare la scheda "Impostazioni avanzate" e lì premere il pulsante "Aggiungi...". Digitare l'indirizzo della casella e premere "OK", quindi ancora "OK", "Avanti", "Fine" e "Chiudi".
Il nome della casella apparirà in fondo all'elenco delle cartelle o della posta elettronica come albero da espandere.

Come leggo le "Caselle Organizzative" con Outlook 2011 (Mac)?
Con Outlook 2001, andare sul menù "Strumenti", quindi: "Account", nella finestra che compare fare doppio-click sulla riga corrispondente al proprio account di posta.
Comparirà una nuova finestra, qui andare nella scheda "Delegati", nel riquadro in basso cliccare "Aggiungi", inserire l'indirizzo della casella per cui si e' delegati, cliccare "Trova", selezionare l'indirizzo e quindi dare "OK".
Cliccare nuovamente "OK" e chiudere l'ultima finestra rimasta aperta.
La nuova casella di posta comparirà nella colonna di sinistra di Entourage.

^ Top