AREA TELECOMUNICAZIONI
E-Mail » Liste di distribuzione

Risorse correlate

Liste di distribuzione

Una lista di distribuzione è un indirizzo di posta elettronica al quale viene associato un elenco di altri indirizzi. Quando un messaggio di posta elettronica viene inviato ad una lista di distribuzione il risultato e' la ricezione contemporanea dell'email da parte di tutti gli indirizzi inseriti in quella lista.

Le liste vengono attivate e gestite dall'Area Telecomunicazione sulla base di due principi:

Mailing List centralizzate

Sono costituite le mailing list di tutto il personale dell’Ateneo suddivise per categoria e per funzioni. L’iscrizione alle mailing list è automatica una volta assegnata la casella di posta istituzionale.
Le mailing list sono adibite alla diffusione d’informazioni di interesse generale e comunque di servizio rivolte al personale.

Mailing List delegate

Allo scopo di facilitare l'interscambio di informazioni relative a scopi istituzionali, è previsto inoltre l'uso delle liste di distribuzione delegate a singole strutture o responsabili.
L'utente può richiederne la creazione, attraverso le medesime procedure relative alle caselle di posta, per le proprie necessità funzionali, salvo limitazioni operate dalla Struttura Delegata a fronte di esigenze tecniche e/o gestionali. L’utilizzo di liste di distribuzione con numero di destinatari ingiustificato verrà assimilato e perseguito come attività di “spam”.

L'attivazione di una lista delegata avviene a cura della Struttura Delegata che valuterà, di volta in volta, le specifiche richieste e nominerà un moderatore con compiti di organizzazione e controllo sul corretto comportamento nello scambio dei messaggi. Il moderatore è altresì responsabile della tempestiva comunicazione, alla Struttura Delegata, del termine oltre il quale la lista può essere dismessa. L'iscrizione a queste liste, come l'eventuale cancellazione dalle stesse, deve essere lasciata alla libera scelta degli Utenti.

I messaggi trasmessi all'interno delle liste delegate sono sottoposti alle Norme di comportamento per la comunicazione elettronica ed in particolare devono rispettare l'argomento per il quale il gruppo è stato creato, essere in formato testo di breve lunghezza e non contenere allegati di alcun tipo; possono, invece, contenere riferimenti assoluti (indirizzi URL).

La disattivazione di una lista delegata avviene automaticamente dopo 12 mesi di mancato utilizzo.

L'elenco delle liste delegate è disponibile alla pagina apposita; per avviare la procedura di richiesta compilare il modulo preposto.

Indicazioni di carattere operativo sono disponibili nella Guida all'amministrazione di una lista delegata.

^ Top